L’area di ricerca analizza in una prospettiva interdisciplinare l’impatto socioeconomico di shock esogeni quali la pandemia COVID-19 e la guerra in Ucraina e delle politiche poste in essere per la ripresa.

Si analizza l’impatto sulle diverse dimensioni del benessere, sul lavoro, con particolare attenzione al lavoro agile e al lavoro autonomo e all’approfondimento delle diseguaglianze di genere nel mercato del lavoro.

Si introdurrà un focus specifico sull’impatto socioeconomico della pandemia e sulle prospettive di ripresa in Regione Emilia-Romagna.

È emersa inoltre una letteratura di riferimento di dimensioni non trascurabili sull’impatto degli shock sulle strutture industriali, sui sistemi produttivi locali e sulle imprese sia nelle aree sviluppate sia nei paesi emergenti. Nell’ambito dell’area di ricerca si analizza quindi l’impatto sulle catene del valore con particolare riferimento all’ambito regionale e agli esiti sui livelli occupazionali, sulle condizioni di lavoro e sulla stessa domanda di competenze nei sistemi locali. Particolare attenzione sarà dedicata all’impatto socioeconomico delle azioni poste in essere nelle diverse linee di intervento del PNRR.

Le linee di ricerca sono sintetizzabili in:

•  Economia e lavoro in Emilia Romagna: impatto degli shock esogeni e strategie di ripresa
•  Analisi delle politiche pubbliche locali e dei servizi offerti nel territorio e costruzione di un sistema di indicatori di contesto, di output e di outcome
•  Pandemia, crisi economica e salute. Il ruolo del welfare e delle politiche del lavoro
•  Gli effetti indotti dagli shock sulla struttura industriale, sulle catene del valore, sulle imprese e sul lavoro con particolare riferimento alle economie regionali e ai sistemi produttivi locali
•  Resilienza organizzativa a crisi causate da disastri naturali (pandemia, terremoti, inondazioni, ecc.) e dall’azione umana (guerre, incendi, ecc.)
•  Il lavoro autonomo dopo la pandemia tra vulnerabilità sociale e nuovi strumenti di tutela
•  Lavoro agile e digitalizzazione dei processi di lavoro nel post-emergenza
•  Impatto della digitalizzazione sui servizi pubblici per il mercato del lavoro e le politiche attive dopo il Covid-19
•  Sostegno al reddito e misure di welfare pubblico dopo il Covid-19
•  Buon governo e fiducia durante il Covid-19. Gli effetti sul well-being di popolazioni fragili
•  Pandemia e democrazia tra libertà civili e salute pubblica
•  Il ruolo del trust istituzionale e sociale nella ripresa economica post pandemia

Referenti

Prof.ssa Tindara Addabbo, Prof. Tommaso Fabbri, Prof.ssa Barbara Pistoresi, Dott. Iacopo Senatori, Prof. Giovanni Solinas

Gruppo di lavoro

Prof.ssa Tindara Addabbo (Economia e valutazione delle politiche pubbliche), Prof. Edoardo Ales (Diritto del lavoro), Prof. Massimo Baldini (Politica Economica), Prof.ssa Claudia Canali (Ingegneria informatica), Dott.ssa Eleonora Costantini (post-doc Economia), Prof.ssa Ylenia Curzi (Organizzazione e gestione delle risorse umane), Prof.ssa Barbara Pistoresi (Economia e valutazione delle politiche pubbliche), Prof.ssa Elisa Martinelli (Economia e gestione delle Imprese), Prof. Tommaso Fabbri (Organizzazione e gestione delle risorse umane), Dott. Iacopo Senatori (Diritto del lavoro e relazioni industriali), Prof. Alberto Levi (Diritto del lavoro),Prof.ssa Chiara Strozzi, Prof.ssa Paula Rodriguez-Modroño (Economia del lavoro, Feminist Economics), Prof.ssa Susan Bisom-Rapp (Diritto del lavoro), Prof. Alberto Rinaldi(Storia economica e del lavoro), Dott.ssa Chiara Gaglione (post-doc Diritto del lavoro), Dott.ssa Ilaria Del Giglio (dottoranda Lavoro Sviluppo e Innovazione), Dott.ssa Valeria Martinelli (HERA Spa, dottoranda Lavoro Sviluppo e Innovazione), Dott.ssa Ilaria Purificato (post-doc Diritto del lavoro).