Coordinatrice: Dott.ssa Ylenia Curzi

Docenti: Prof. Tommaso Fabbri, Prof. Luigi E. Golzio, Prof. Massimo Neri, Prof. Massimo Pilati, Prof.ssa Annachiara Scapolan, Dott.ssa Ylenia Curzi e Dott. Matteo Rinaldini.

Crediti: 3

Lingua di lavoro: Italiano e inglese

Contenuti e obiettivi formativi
Il corso propone un itinerario teorico e metodologico nella riflessione e nella pratica sull’organizzazione, introducendo i corsisti ad alcune importanti questioni/temi di ricerca nel campo in esame. Questi ultimi sono affrontati attraverso l’analisi delle teorie di riferimento, dei principali metodi di ricerca e/o di intervento organizzativi, delle loro basi epistemologiche.
Al termine del corso, lo studente dovrà aver sviluppato la capacità di orientarsi criticamente nell’ampia teoresi organizzativa esistente; inoltre, dovrà essere in grado di utilizzare le conoscenze acquisite nella concezione di progetti di ricerca che esibiscano coerenza tra il livello dell’elaborazione teorica e quello della metodologia di indagine.

Modalità didattica
Il corso è erogato in modalità seminariale, ossia attraverso incontri in cui i dottorandi discuteranno sullo statuto epistemologico, sulle categorie analitiche e sui metodi delle principali teorie dell’organizzazione e del loro rapporto con alcune importanti questioni/temi di ricerca nel campo in esame. Gli incontri possono prevedere lo studio previo di saggi di letteratura indicati dai docenti.

Modalità di valutazione
Il giudizio di rendimento si baserà sulla qualità del comportamento in aula e sull’esito di una prova scritta, preferibilmente svolta in gruppo, su argomenti concordati col referente del corso sulla base dei temi/questioni trattati a lezione.