I temi di ricerca proposti approfondiscono modelli, misure e strumenti per la sostenibilità delle aziende:

•  Responsabilità Sociale d’Impresa e Human Entrepreneurship – I temi contribuiscono agli SDG 5, 8, 9, 10, 12;

•  Modelli di Business e strumenti di gestione di filiere orientate all’Economia Circolare – I temi di ricerca contribuiscono agli SDG 9, 12, 13;

•  Metodi quantitativi applicati alla sostenibilità d’impresa (Misurazione dell’impatto generato e della Felicità Aziendale Prodotta, Integrazione dell’approccio LCA nella gestione aziendale) – I temi di ricerca contribuiscono agli SDG 5, 8, 10, 12, 13;

•  Accountability e Finanza Sostenibile, Disclosure non finanziaria D.lgs. 254/2016 – I temi di ricerca contribuiscono agli SDG 12, 16, 17;

•  Certificazione Sociale e altri strumenti di “condizionalità” (Benefit Corporation; Start up Innovative a Vocazione Sociale; Rendicontazione Sociale, di Equità di Genere, di Sostenibilità) – I temi di ricerca contribuiscono agli SDG 9, 12;

•  Applicazione dei 17 obiettivi SDG nelle aziende, Misure per la gestione della sostenibilità socio-ambientale delle filiere produttive (es. settore agroalimentare; ceramico; biomedicale) – I temi di ricerca contribuiscono a tutti gli SDG;

•  Valutazione e percezione di consumatori e clienti delle strategie di CSR di impresa e impatto sulla brand equity – I temi di ricerca contribuiscono agli SDG 9, 12;

•  Meccanismi di stakeholder engagement nello sviluppo di pratiche partecipative nel settore pubblico e privato (es. coproduzione di servizi pubblici, Stakeholder empowerment) – I temi di ricerca contribuiscono agli SDG 5, 8, 10, 12. 17;

•  Budgeting e Controllo di Gestione nel settore pubblico e private (es. Performance Budgeting; Participatory Budgeting) – I temi di ricerca contribuiscono agli SDG 9, 11, 12. 17

•  Sviluppo di uno studio volto alla riclassificazione del bilancio dello Stato che evidenzi le spese relative alla sostenibilità ambientale in coerenza con la definizione degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 che prevede un periodo di internship presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze. La linea di ricerca prevede  l’individuazione di una metodologia di riclassificazione della spesa in coerenza con gli obiettivi dell’Agenda 2030, ed una proposta di prima applicazione, anche parziale, al bilancio dello Stato per il bilancio di previsione 2024-2026, che potrà essere soggetta a revisione per gli esercizi successivi..

Referente

Prof.ssa Ulpiana Kocollari

Gruppo di lavoro

Prof.ssa Ulpiana Kocollari (Economia Aziendale), Prof.ssa Maddalena Cavicchioli (Statistica Economica), Prof.ssa Tindara Addabbo (Economia del lavoro e valutazione delle politiche pubbliche), Prof.ssa Anna Maria Ferrari (Sostenibilità ambientale e LCA), Prof. Andrea Landi (Economia degli intermediari finanziari), Prof. Stefano Cosma (Finanza), Prof. Paolo Di Toma (Economia Aziendale), Dott.ssa Sara Giovanna Mauro (Economia Aziendale), Prof.ssa Ylenia Curzi (Organizzazione e risorse umane), Prof. Bernardo Balboni (Economia e gestione delle Imprese), Prof.ssa Elisa Martinelli (Economia e gestione delle Imprese), Prof. Enrico Giovannetti (Economia Applicata), Prof. Francesco Basenghi (Diritto del Lavoro), Prof. Simone Scagliarini (Diritto Pubblico), Dott. Iacopo Senatori (Diritto del Lavoro e relazioni industriali), Dott. Alberto Russo (Diritto del lavoro), Dott. Andrea Girardi (dottorando in Lavoro, Sviluppo e Innovazione) Dott. Fabio Demaria (dottorando in Lavoro, Sviluppo e Innovazione), Dott.ssa Eleonora Costantini (post-doc Economia).

Docenti esterni

Prof. James Hagen (Hamline University), Prof.ssa Piera Campanella (Urbino)